June 10: discussing ICANN at the 76th Mercoledi di Nexa

On June 10, I will join Andrea Beccalli (ICANN) in a public debate on the transformation of ICANN, organized by the Nexa Center for Internet & Society of the Politecnico di Torino (Italy). The event is in Italian only, and will be broadcasted live.

76° Mercoledì di Nexa - L'evoluzione del modello di governance di Internet e la trasformazione di ICANN
Mercoledì 10 giugno 2015, ore 18-20
Via Boggio 65/a, Torino (primo piano) - webcast live here

In occasione del 76° Mercoledì di Nexa interverranno Andrea Beccalli (ICANN) e da remoto Stefania Milan (Università di Amsterdam) nel ruolo di discussant.

Il logical layer di Internet svolge una funzione essenziale, ovvero assicurare che le migliaia di reti nel mondo appaiano come una rete globale e unica. ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) è l'organismo senza scopo di lucro che lo rende possibile attraverso il coordinamento globale del sistema di identificatori unici di Internet attraverso il Domain Name System (DNS).

ICANN è stata creata come organismo privato e indipendente nel 1998 dall'amministrazione Clinton secondo il principio di privatizzazione del DNS. Il suo scopo è quello di assicurare sicurezza, stabilità e resilienza della rete Internet e lo sviluppo del DNS attraverso un modello di governance, multistakeholder, inclusivo, trasparente e secondo il principio di partecipazione egualitaria dal basso di tutte le parti interessate.

ICANN ha svolto le sue attività finora sotto un contratto con l'agenzia dipartimento del Commercio (NTIA - National Telecommunications and Information Administration) per esercitare le funzioni chiave di mantenimento del sistema di identificatori unici (le funzioni IANA - Internet Assigned Numbers Authority).

Nel marzo scorso l'amministrazione USA ha deciso che il momento di completare la privatizzazione del DNS fosse arrivato, preparandosi a rinunciare al rinnovo del contratto con ICANN a termine della sua scadenza il prossimo 30 Settembre 2015, e chiedendo a ICANN di moderare un processo di consultazione globale con tutti gli stakeholder per elaborare una proposta di transizione che risponda ai criteri annunciati da NTIA. Il processo è in corso e procede a tappe serrate verso la transizione delle funzioni chiave del layer logico di Internet dagli USA ad una supervisione distribuita globale multistakeholder. Gli utenti di Internet e la società civile possono partecipare al processo di ridefinizione di un futuro immediato della gestione del DNS. La comunità di Internet sta giocando un ruolo fondamentale nell'assicurare la presenza di controlli e bilanciamenti nel sistema, con particolare attenzione all'accountability del logical layer nei confronti gli utenti.
- See more at: http://nexa.polito.it/mercoledi-76#sthash.j8qM8vWR.dpuf

L'evoluzione del modello di governance di Internet e la trasformazione di ICANN - See more at: http://nexa.polito.it/mercoledi-76#sthash.j8qM8vWR.dpuf